When and Where to Go | Où et quand partir | Wohin und wann reisen | Dove e quando partire | Dónde y cuándo salir | Onde e quando partir

 
       
Repubblica Dominicana


cittàGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Santo Domingo
Punta Cana


Repubblica Dominicana


Dove e quando a viaggiare

Il clima è tipicamente tropicale: caldo ma con un'umidità predominante. Le temperature sono comprese tra 20° e 30°C tutto l'anno, con quelle più basse a gennaio e febbraio, e le temperature più elevate nel mese di agosto.

La stagione delle piogge è molto distinta, con precipitazioni abbondanti e una durata nel nord da ottobre a maggio e al sud da maggio a ottobre causando anche inondazioni. Gli uragani si possono verificare tra giugno e settembre. Il periodo migliore per visitare il paese è durante la stagione secca da giugno a settembre al nord e da novembre ad aprile al sud.

 
Repubblica Dominicana : mappa


 



Cosa fare in Repubblica Dominicana ?


Lagune e alberi di cocco, il sole e la musica, i popoli sorrisi e animali esotici, la Repubblica Dominicana ha molti tesori da offrire ai visitatori.

Santo Domingo, la capitale, è la prima città costruita sul suolo americano. Questo può essere visto chiaramente nella Zona Colonial con le sue strade acciottolate, la chiesa (la più antica del Nuovo Mondo), e il San Nicolas de Bari Hospital. Visitate anche il Museo de las Casas Reales che è molto interessante.

Da non perdere i due parchi nazionali della Cordillera Central dove è possibile effettuare escursioni sotto le cime che arrivano a oltre 3.000 metri di altezza, o il coraggio fiumi impetuosi quando canyoning.

La località termale di Cabarete è un luogo ben noto per godersi il windsurf, ma anche per l'opportunità di rilassarsi piacevolmente sulla sua splendida spiaggia.

Per testimoniare il periodo riproduttivo delle balene megattere, va a Bahia de Samana in gennaio e febbraio: Non dimenticare la vista di questi animali giganti!

 

Repubblica Dominicana : Le basi


Voli internazionali servono aeroporto di Santo Domingos.

Nessun visto è richiesto per la maggioranza dei cittadini europei.

La moneta in circolazione è il peso dominicano.

Il budget richiesto è ragionevole: Una stanza costa meno di 50 e un pasto medio intorno al 10. Purtroppo, alloggio con un tasso medio non è facile da trovare.

Per quanto riguarda la salute, si consiglia di utilizzare un trattamento anti-malaria, prima di partire. Altre precauzioni da prendere sono come al solito: Proteggersi dalle zanzare e il sole, non bere acqua del rubinetto e non mangiare un po 'di pesci di barriera corallina che possono essere tossici. Tenere le vaccinazioni normali aggiornati e aggiungere quelli per il tifo e l'epatite A e B.

Per viaggiare all'interno del paese, gli autobus sono il mezzo di trasporto preferito: sono a buon mercato, abbastanza confortevole e vanno quasi ovunque. È inoltre possibile trovare in città, così come i taxi ... senza metri! Le moto-taxi sono frequenti e poco costosi, ma un po 'pericoloso.

Se si desidera acquistare qualche souvenir, il mercato di Santo Domingo ha molti prodotti dell'artigianato locale: dipinti nativi, bambole, gioielli in ambra, sigari e rum.








Où et quand partir - When and Where to Go - Wohin und wann reisen - Dónde y cuándo salir - Dove e quando partire - Onde e quando partir