When and Where to Go | Où et quand partir | Wohin und wann reisen | Dove e quando partire | Dónde y cuándo salir | Onde e quando partir

 
       
Madagascar


cittàGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Antananarivo


Madagascar


Dove e quando a viaggiare

Il clima del Madagascar è caratterizzato da una stagione secca da aprile a ottobre e una stagione delle piogge da novembre a marzo. Tuttavia ci sono notevoli variazioni a seconda delle diverse aree: c'è più umidità in Oriente che porta una stagione asciutta più breve e, al contrario, il Sud è caratterizzato da una stagione più calda e secca.

Vari cicloni possono presentarsi tra novembre e marzo, quindi il periodo migliore per visitare il Madagascar è durante la stagione secca, ma evitando la parte orientale durante la quale nei mesi tra giugno e settembre si verificano spesso forti piogge.

 
Madagascar : mappa


 



Cosa fare in Madagascar ?


Con la sua varietà di paesaggi e culture, il Madagascar non mancherà di affascinare e sorprendere voi durante la vostra visita.

La capitale, Antananarivo, è composto da dodici colline. È possibile visitare il mercato Andravoahangy e guardare gli artigiani al lavoro, fare una passeggiata rilassante nel Botanico e Zoological Park o andare al vivace Ville-haute.

Il Tsingy de Bemahara Reserve è un sito protetto immenso con formazioni rocciose in forma di aghi e paesaggi mozzafiato, è sicuramente merita una visita.

Isola di Santa Maria offre un rifugio tranquillo con le sue palme da cocco e sabbia bianca, acque calde dove si può godere le immersioni e magari vedere alcune balene megattere che spesso visitano l'isola in estate.

Parco Nazionale Ranomafana vanta un gran numero di specie di animali e piante, tra cui lemuri, uccelli, camaleonti e Makis circondato da orchidee e bambù gigante creando così un vero e proprio paradiso tropicale.

Fort Dauphin, nell'estremo sud-est vi darà la sensazione di piedi alla fine del mondo con le sue case colonnati e variegati paesaggi dove la ricca vegetazione può essere trovato vicino al deserto come paesaggio.

Gli amanti del trekking potranno visitare il Parco Nazionale di Isalo ed esplorare la sua sollievo con le sue strane forme ei canyon, cristalline torrenti d'acqua e la fauna selvatica, come coccodrilli e pipistrelli giganti, tra gli altri.

 

Madagascar : Le basi


Diverse compagnie aeree offrono voli per Madagascar dalla Francia.

È richiesto un visto.

La moneta in circolazione è il Ariary malgascio.

Il budget necessario per vitto e alloggio è piuttosto modesto, una buona, spesso eccellente pasto in genere costano meno di 10, e ancor meno nelle bancarelle di cibo lungo la strada locali che spesso hanno cibo molto gustoso. Una camera doppia costerà solo circa 15.

Per quanto riguarda le precauzioni sanitarie si consiglia di prendere un kit base di primo soccorso. Lavarsi accuratamente le mani prima di toccare il cibo e scorze di frutta e verdura. Seguire un corso anti-malaria di trattamento e di proteggersi contro le zanzare. Non bere l'acqua del rubinetto. Infine, assicurarsi che le difterite, tetano e poliomielite vaccinazioni siano aggiornati e quelli per il tifo e l'epatite A e B sono raccomandati.

Il taxi collettivo è l'unico mezzo disponibile facilmente di ottenere tutto il paese da parte di noleggiare un auto che può essere molto costoso.

Idee souvenir per amici e parenti sono intarsi, bracciali in argento, pizzo, spezie, capi in cotone e vari oggetti di rafia.








Où et quand partir - When and Where to Go - Wohin und wann reisen - Dónde y cuándo salir - Dove e quando partire - Onde e quando partir