When and Where to Go | Où et quand partir | Wohin und wann reisen | Dove e quando partire | Dónde y cuándo salir | Onde e quando partir

 
       
Estonia


cittàGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Tallinn


Estonia


Dove e quando a viaggiare

A piuttosto fresco regna clima temperato del paese, ma è più rigorosa che affonda nella terra, con inverni molto rigidi che rendono le acque congelare per settimane e la neve coprono tutto il territorio. Inoltre, alla fine di dicembre, giorno dura solo sei ore. Questo è compensato dalle notti insonni quasi da fine giugno piogge sono più frequenti nel mese di settembre. Temperature laterali in inverno, si strofinano la -5 ° C e può cadere a -20 ° C, mentre in estate la media è di 18 ° C fino a 30 ° C di tanto in tanto. Il periodo migliore per visitare il paese è tra giugno e agosto, soprattutto perché la maggior parte dei festival si svolgono in estate. Tuttavia, il periodo natalizio può essere un vero piacere nella capitale, con i mercatini di Natale e albero di Natale eretto sul luogo per incontrare una vecchia usanza di secoli.

 
Estonia : mappa


 



Cosa fare in Estonia ?


L'Estonia si trova a meno di 100 km della Finlandia, e le sue piccole dimensioni non le impedisce di offrire al viaggiatore un sacco di fascino e autenticità. Tra tradizione e modernità, scoprirete piena di siti originalità. Prima di Tallinn, la capitale, che ha conservato il suo aspetto medievale, tra guglie e torrette, strade lastricate dove si perde. Tuttavia, ha costruzioni dell'architettura moderna, comodi alberghi, gallerie d'arte, che contrastano con la ricchezza di tracce storiche della città, la cui cinta muraria perfettamente conservata. Si può vedere anche ortodossa russa Alexander Nevski; Castello di Toompea, la sede del parlamento; il museo d'arte estone ospitato in un antico palazzo del 18 ° secolo; Barocco Palazzo Kadriorg e le sue lilla, castagni e querce del parco ricco; invece del Comune piena di caffè e ristoranti in estate. L'isola di Hiiumaa è a venti chilometri di terra, e si può apprezzare il suo ambiente tranquillo e la sua costa, in particolare la riserva ornitologica della baia di Kaina. Saaremaa, un po 'più a sud, è la più grande isola del paese, ma ha mantenuto il suo aspetto selvaggio a causa della sua piccola popolazione ed è il tiro molto ricercato dai turisti. Non perdetevi i parchi nazionali: il Lahemaa, a nord, è la più estesa, e scoprirete scogliere e fitte foreste, laghi, cascate e palazzi, bei villaggi e porto di pesca. Quella di Soomaa case paludi dove la leggenda vuole che le streghe si nascondono, ma sarà comunque in grado di campo e pesci lì senza paura, e anche prendere lezioni per imparare a costruire la vostra barca e lasciare con! Infine, l'isola di Abruka, bella come piccolo, scarsamente popolata, ospita la riserva zoologico e botanico che si apre solo in estate e offre passeggiate a cavallo e visite guidate.
 

Estonia : Le basi


Una carta d'identità valida è sufficiente per i cittadini dell'Unione europea. L'euro è la moneta in corso. Si può arrivare in aereo in Estonia Tallinn o Tartu (il volo Parigi / Tallinn dura meno di 3 H e costa meno di 400 € A / R). Si può anche prendere un autobus da Parigi, anche se non è molto confortevole. A circolare in paese, niente batte la macchina (si può facilmente affittare) perché il traffico è molto fluida e le piccole distanze da un punto ad un altro, con buone strade. In caso contrario, avete a vostra disposizione una rete efficiente di treni e autobus. In estate, si può facilmente utilizzare la moto ha visto il paesaggio pianeggiante. Nelle città, autobus, tram e taxi sono facili da trovare e poco costoso. Il budget richiesto è più importante se si alloggia a Tallinn, in quanto vi sono alloggi costosi. Per il resto del paese, è possibile trovare camere circa € 50, e mangiare a poco più di 10 € a pasto. Le voci in musei non sono molto costosi, di solito meno di 5 €, e il trasporto sono molto economici. Per quanto riguarda la salute, si consiglia di bere acqua in bottiglia, anche se l'acqua del rubinetto è potabile. Si consiglia di avere le vaccinazioni classici fino ad oggi, ma anche di aggiungere quelli sono contro l'epatite A, tifo, encefalite tick mitteleuropea. Per evitare malattie trasmesse da zecche, consideri adeguatamente coprire braccia e le gambe quando si cammina nella foresta. Per quanto riguarda la sicurezza, non c'è niente di speciale da segnalare, ad eccezione di cautela in alcuni alcuni quartieri periferici della capitale, soprattutto di notte (il porto, la stazione). Shopping: Potete portare il maggior numero di artigianato piatti, vestiti cassapanche e giocattoli in legno, maglie di lana del jacquard, tovaglie ricamate, ambra e gioielli in argento, mirtillo liquore.







Où et quand partir - When and Where to Go - Wohin und wann reisen - Dónde y cuándo salir - Dove e quando partire - Onde e quando partir