When and Where to Go | Où et quand partir | Wohin und wann reisen | Dove e quando partire | Dónde y cuándo salir | Onde e quando partir

 
       
Birmania (Myanmar)


cittàGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Rangoon (Yangon)
Mandalay


Birmania (Myanmar)


Dove e quando a viaggiare

In Birmania l'anno è suddiviso in tre stagioni: la stagione dei monsoni inizia alla fine di maggio e l’inizio giugno portando forti piogge, la stagione secca inizia a novembre con temperature più basse e quindi il caldo ritorna nel mese di febbraio fino a maggio raggiungendo le temperature più alte dell'anno oltre 40 ° C.

La pioggia è generalmente più pesante intorno Rangoon. Per godere di un piacevole soggiorno in Birmania il momento migliore per visitarla è tra novembre e febbraio, dopo la stagione dei monsoni, ma prima delle ondate di calore. Passato febbraio, se si necessita di temperature più fredde, è possibile visitare le montagne o la costa.

 
Birmania (Myanmar) : mappa


 



Cosa fare in Birmania (Myanmar) ?


Birmania è oggi chiamata Myanmar, una zona affascinante, nonostante la dittatura militare che controlla il paese in modo da ridurre il suo appello agli estranei.

Rangoon, la capitale, nel cuore della giungla, è aperto a scoprire a piedi con il suo gioiello, il Paya Shwedagon, un santuario buddista con una cupola d'oro di quasi 100 metri di altezza, o sui giardini del Mahabandoola.

Un altro ottimo posto da visitare è Mandalay con i suoi monasteri e le strade animate, salire sulla collina che domina la pianura e vedere ciò che resta del Palazzo Reale.

Non dimenticate di visitare il sito di Pagan che raggruppa oltre duemila rovina monumenti, templi e stupa, intessuta di sentieri che conducono attraverso e intorno alla zona che si può visitare in un carrello condotto cavallo.

Nel nord est, scoprite lo splendido lago Inle, nello Stato di Shan, insieme con i villaggi in mezzo ai giardini galleggianti.

Pindaya, situato nella sua valle, da non perdere, in particolare la sua grotta di 8000 Buddha.

A poco a poco sarete sedotti da questo strano paese, anche se le sue meraviglie non completamente fanno dimenticare l'implacabilità del suo regime politico che è così poco in armonia con la bellezza magica che rende questa regione una destinazione unica.
 

Birmania (Myanmar) : Le basi


È possibile ottenere in Birmania in aereo.

Un visto turistico è necessaria, valida per 28 giorni, richiesti dal consolato meno di tre mesi prima della partenza.

La moneta in circolazione è il kyat.

Si può mangiare bene per 3 se si richiede un pasto in stile Burman (curry, riso, piatti di verdure annaffiato con un sacco di tè) e trovare una stanza d'albergo per circa 20 in alberghi o pensioni.

Per quanto riguarda le precauzioni per la salute, il rischio principale è di diarrea quindi state attenti dell'acqua che deve essere bollita prima di bere se non si utilizza l'acqua minerale in bottiglia. Si dovrebbe anche prendere precauzioni contro le zanzare, molto aggressivo qui e portatori anche di malaria e febbre dengue. Si consiglia di portare un kit base di primo soccorso con antibiotici, trattamento anti-diarrea, analgesici e disinfettanti come le farmacie Burman hanno scorte di base.

Per muoversi all'interno del paese, si può scegliere tra il portiere ciclo, taxi scooter o, in alcuni luoghi, un carro trainato da cavalli in città. Per lunghe distanze, autobus e treni sono lunghi ma scomode alternative ai taxi collettivi, anche se ci sono i voli locali disponibili che collegano le principali città.

Un punto importante da ricordare: Prima di andare in una certa area, confermare prima di essere autorizzato l'accesso da parte del governo.







Où et quand partir - When and Where to Go - Wohin und wann reisen - Dónde y cuándo salir - Dove e quando partire - Onde e quando partir