When and Where to Go | Où et quand partir | Wohin und wann reisen | Dove e quando partire | Dónde y cuándo salir | Onde e quando partir

 
       
Tunisia


cittàGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Tunisi
Gerba
Hammamet
Tozeur


Tunisia


Dove e quando a viaggiare

Il clima mediterraneo è predominante sul territorio tunisino: le temperature sono più elevate al sud, ma l'estate è calda e secca in tutto il paese, la primavera e l'autunno sono miti e gli inverni sono freddi e molto umidi. Può presentarsi anche la neve sulle montagne, mentre in alcune zone desertiche possono anche non si verificarsi precipitazioni per un anno intero.

La primavera è una stagione particolarmente mite, ma ottobre e novembre sono molto favorevoli per scoprire le oasi del sud. I mesi da evitare sono gennaio e febbraio in quanto sono i più freddi e con la maggior parte delle precipitazioni. La stagione estiva dovrebbe essere evitata, anche se le ondate di calore e le folle di turisti rendono la visita più piacevole.

 
Tunisia : mappa


 



Cosa fare in Tunisia ?


Ricca della sua storia influenzato da varie civiltà, la Tunisia ha anche molti paesaggi diversi e bellissimi.

Tunisi, la capitale, ha molte attrazioni: La Medina costruita nel il 7 ° secolo, la Moschea Zaytuna, il mercato dei profumi-maker a Souk el-Attarine, il mausoleo Tourbet el-Bey, il centro di Arti e Tradizioni Popolari, la Cattedrale di St. Vincent e il Museo del Bardo sono solo alcuni esempi.

Carthage è un must-see posto, anche se può risultare un po 'deludente a causa della mancanza di residui resti sul sito: l'area punica di Byrsa, le rovine delle Terme Antonino, la Cattedrale di St. Louis, l'anfiteatro dove solo il Arena Resta solo, il tofet dove i bambini venivano sacrificati agli dei e la moschea El Abidine, sono i principali scali di scoperta di questa città.

Sidi Bou Sad è una ridente cittadina che si affaccia sul mare, dove potrete passeggiare tra le case bianche murate decorate con brillanti inferriate blu e fiorito patio, sulla piazza centrale sono vari negozi.

Scoprite il sud della Tunisia scendendo per le oasi di Tozeur e Nafta, con i palmi delle mani che sale dal mezzo al deserto, e le loro aree vivace storici.

L'isola di Djerba vi darà l'opportunità di godere di un momento di relax sulle sue splendide spiagge e anche piacevoli passeggiate tra i souk di Houmt-Souk a contemplare le sue splendide moschee.

 

Tunisia : Le basi


L'aereo è il mezzo più veloce di trasporto dall'Europa, arrivando a Tunisi, Djerba e Monastir.

Il visto non è richiesto se siete europeo e il vostro soggiorno non superiore a tre mesi.

La moneta in circolazione è il dinaro tunisino.

Per il vostro budget, anticipare 12 per un pasto medio in un piccolo ristorante locale, e meno di 30 per una camera doppia con colazione.

Non ci sono particolari precauzioni sanitarie da prendere; solo proteggersi contro il sole e le solite raccomandazioni si applicano di non bere l'acqua del rubinetto, non dimenticate di sbucciare frutta e verdura.

Per il trasporto all'interno del paese, gli autobus SNTRI sono rapidi e poco costosi. Un'altra buona soluzione è i taxi collettivi.

Per coloro che desiderano prendere souvenir a casa per i loro amici e parenti, i souk e mercati di artigianato vi darà l'imbarazzo della scelta: gioielli d'argento, tappeti, ceramiche Nabeul, pantofole in pelle, lastre di rame, coperte, vimini, spezie ....








Où et quand partir - When and Where to Go - Wohin und wann reisen - Dónde y cuándo salir - Dove e quando partire - Onde e quando partir